1945-50 – Terzo mondo

Negli anni precedenti la 2° guerra mondiale e in quelli che immediatamente la seguirono si crearono i presupposti o si scatenarono le lotte per l’indipendenza di più di 60 paesi coloniali, in Asia e in Africa, dove il coinvolgimento nella guerra aveva creato nuove idee liberiste.  Il momento centrale di questo processo è stato il periodo 1945-1957. In questi anni, … Continua a leggere

1945-50 sesso

Dopo le virili passioni del Duce per cui le donne lo hanno acclamato in pubblico e desiderato in privato, il dopo-guerra modifica la propria prospettiva nei confronti del sesso. Dietro la ‘sana’ famiglia fascista prospera comunque, come sempre, la prostituzione. La fine della guerra e l’arrivo dei soldati americani, che portano negli zaini, assieme a chewing gum, cioccolato e foto … Continua a leggere

1945-50 immigrazione degli italiani in Australia

Durante la Seconda Guerra Mondiale, più di 18.000 prigionieri di guerra italiani sono stati inviati ai campi di internamento in  l’Australia. Se all’inizio l’internato era visto come il “nemico straniero”, dopo il 1942 un gran numero di essi sono stati impiegati in aziende agricole, senza molta sorveglianza. In quegli anni molti prigionieri hanno lavorato sodo negli allevamenti bovini e nelle … Continua a leggere

1945-50 – Mussolini

Tre giorni dopo a liberazione, il 28 aprile 1945, Benito Mussolini che durante l’ultimo tentativo di fuga è stato catturato dai partigiano, è condannato a morte e fucilato insieme a Claretta Petacci, la sua amante. I corpo è esposto a Milano, in piazzale Loreto, e subisce un assurdo accanimento popolare. Mussolini ha obiettivamente caratterizzato ¼ del 20° secolo italiano. La … Continua a leggere

1945-50 Giappone

Il Giappone fu occupato dagli alleati dal 1945 al 1952. Pur essendo formalmente un occupazione alleata, fu attuata dagli statunitensi ad eccezione di un piccolo contingente australiano. I territori occupati dal Giappone durante la guerra dei quindici anni e durante le precedenti guerre di espansione ritornarono sotto la dominazione coloniale o, come nel caso di Taiwan e della Manciuria, furono … Continua a leggere

2000/2010 Polonia

2000 – Lech Walesa fondatore di Solidarnosc, fa l’ultima apparizione politica. Alle elezioni presidenziali riceve l’1% dei voti e decide il ritiro dalla vita politica attiva e il ritorno all’insegnamento universitario. 2010 – 10 aprile cade un Tupolev russo vecchio di 26 anni, partito dalla Polonia, su cui viaggiano 96 persone, tra cui il Presidente polacco Lech Kaczynski e la … Continua a leggere

Italia 1950-60

Devastato dal 2° conflitto mondiale, il Paese si riprende e conquista il benessere. Alla fine della seconda guerra mondiale, l’Italia è un paese profondamente ferito dai bombardamenti anglo-americani e dalle distruzioni lasciate dai nazisti, stanco, sfiduciato, senza prospettive precise, incerto addirittura sulla sua stessa unità. L’economia è prostrata,la società è sostanzialmente la stessa di inizio secolo: agricola, arretrata e provinciale. … Continua a leggere

1945-50 Cina

In CINA nell’estate 1945,  in un clima di grande confusione, divampa la lotta tra comunisti e nazionalisti: i primi avanzano rapidamente grazie alla guerriglia. I comunisti cinesi in lotta contro la decadente tirannia dei Chang, durante la guerra avevano operato a stretto contatto con gli americani contro il Giappone e fornito loro molte informazioni sugli occupanti giapponesi. Subito dopo la … Continua a leggere